Ambulatorio endometriosi

L’endometriosi è una patologia caratterizzata dalla presenza di tessuto endometriale ectopico, ossia al di fuori della cavità uterina, sua sede naturale. È una patologia comune se si pensa che è presente nel 5-10% delle donne in età riproduttiva. I sintomi classici riportati dalle donne affette da endometriosi sono l’infertilità ed il dolore pelvico, problematiche cliniche che influiscono drammaticamente sul benessere generale, fisico, mentale e sociale delle pazienti. Il nostro protocollo di presa in carico delle donne affette da endometriosi parte da un colloquio che ci permette di raccogliere una dettagliata anamnesi dei disturbi riportati dalla paziente e della storia clinica che ha portato la stessa alla nostra osservazione.

endometriosiRiguardo il dolore vengono indagati in particolare i sintomi tipicamente ginecologici come la dismenorrea (dolore durante il ciclo mestruale) ed il dolore pelvico non mestruale, ed i sintomi specifici come i disturbi urinari e della defecazione, che indicano un coinvolgimento da parte della patologia di vescica ed il retto. Il dolore viene quantizzato utilizzando specifiche scale di valutazione validate scientificamente. La presenza o meno di infertilità e la sua completa valutazione è di fondamentale importanza per stabilire un corretto trattamento della patologia che dovrà essere disegnato sulle esigenze della paziente.

Particolare attenzione merita la valutazione degli esami strumentali e di laboratorio e i trattamenti già eseguiti dalla paziente, la quale presenta tipicamente una storia clinica complessa prima di giungere ad una corretta diagnosi.

Una volta posto il sospetto clinico di endometriosi, la valutazione basale della paziente comprenderà una visita ginecologica, integrata da eventuale Pap Test, ecografia trans vaginale o pelvica e dosaggio del CA125, marcatore tumorale che si ritrova alterato anche in caso di patologie benigne come l’endometriosi.

Qualora il ginecologo lo ritiene necessario possono essere richiesti esami supplementari come l’isterosalpingografia, la cistoscopia, l’ecografia trans-rettale, la risonanza magnetica nucleare e la colonscopia.

La diagnosi di certezza di endometriosi si effettua con la laparoscopia e l’esame istologico delle lesioni, tuttavia il moderno approccio all’endometriosi prevede un atteggiamento quanto meno invasivo possibile, trattandosi spesso di donne giovani e con desiderio riproduttivo. Pertanto nei casi clinicamente suggestivi ed in assenza di lesioni di grandi dimensioni viene proposto un trattamento medico ormonale ex-adjuvantibus. Recenti evidenze mostrano infatti come progestinici di nuova generazione possano alleviare la sintomatologia algica rafforzando ulteriormente il sospetto clinico.

Ove necessario la chirurgia riveste un ruolo fondamentale ed è stato dimostrato come l’escissione chirurgica delle lesioni endometriosiche, in particolare eseguita per via laparoscopica, migliori la sintomatologia delle pazienti. I risultati verranno rafforzati da un successivo trattamento medico per ridurre il verificarsi di ricorrenze.

Una volta iniziato il trattamento medico o chirurgico alla paziente con endometriosi verrà consigliato di compilare un diario e di eseguire controlli a scadenza stabilita per valutare l’andamento ed i risultati della terapia.

Nel caso delle pazienti con infertilità e immediato desiderio di prole potrà essere consigliato un trattamento dell’infertilità stessa il cui tipo sarà diverso a seconda della problematica della paziente e che, a seconda dei casi, potrà precedere o seguire la cura medica o chirurgica delle lesioni endometriosi che e del dolore. La Casa di Cura Sacro Cuore ospita al suo interno un Ambulatorio Endometriosi avvalendosi di un’ equipe multidisciplinare per la presa in carico delle donne.

La valutazione prevede:

• Anamnesi

• Visita ginecologica

• Ecografia transvaginale

Il giorno di visita è il primo venerdì del mese dalle 09,00 alle 12,00.

Responsabile: Dott. Achille Morcavallo Ginecologo

Medici di reparto: Dott.ssa Rosamaria Oppedisano Ginecologa

Dott.ssa M. Luisa Siciliano Anestesista

Dott.ssa M. Cecilia Gioia Psicologa-Psicoterapeuta

All’interno dell’ambulatorio è operativo uno sportello d'ascolto e sostegno psicologico per le pazienti che soffrono di endometriosi.

Per informazioni telefonare al numero 0984-412953